Il Corredo

Il Corredo

L’usanza del corredo sopravvive ancora in diverse regioni italiane e la sua preparazione, che inizia fin da quando la sposa è bambina ed è considerata parte importante della dote, per tradizione spetta alla mamma, alle nonne e alle zie della sposa. E’ altrettanto vero che oggi, è la sposa, o la coppia di sposi a scegliere il corredo per la casa, acquistando la biancheria necessaria al momento e aggiornandola nel tempo secondo le tendenze. Il concetto moderno di “corredo” muove direttamente da quello dell’arredamento e si trasforma in un insieme di capi pratici, qualitativamente buoni, coordinati tra loro e con il resto dell’ambiente che dovranno contribuire ad arredare. Se nessuna donna rinuncia ad avere almeno una tovaglia o un lenzuolo ricamati che saranno i pezzi principali del proprio corredo, è in ogni modo buona norma acquistare sempre capi facilmente lavabili per poterli utilizzare tranquillamente in tutte le circostanze. Ne deriva che quasi tutte le coppie di sposi desiderano dotare la loro futura casa di ogni genere di biancheria, le esigenze sono tante e disparate come pure le soluzioni. Comunque, ecco cosa dovrebbe comprendere un corredo di base:

IL LETTO NUZIALE
Che sia la prima volta che si dorme insieme, o che sia la continuazione di un’intimità già consolidata, la sera delle nozze è una sera speciale, diversa da tutte le altre. Allora perché non rilevare l’emozione di giacere per la prima volta come marito e moglie? Il letto degli sposi porta in genere i colori che hanno dominato la giornata delle nozze, ed in particolare richiamano l’abito e il bouquet della sposa: colori chiari, tessuti ricercati e preziosi tanto per le lenzuola, quanto per la coperta. Il tessuto prediletto è il lino finissimo, se la stagione è mite o calda, sarà ricoperto con un copriletto di seta naturale, altrimenti da un impalpabile piumino d’oca rivestito in raso di seta

BIANCHERIA DA LETTO
– lenzuola matrimoniali con relative federe
– coperta di lana
– trapunta
– piumino
– copripiumino con federe
– coperta di piquè bianca

BIANCHERIA DA BAGNO
– set d’asciugamani:
grandi, medi, piccoli di spugna
– asciugamani medi e piccoli di lino
– accappatoi
– tappetini

BIANCHERIA DA TAVOLA
– tovaglie di cotone o lino, stampate e
in tinta unita con relativi tovaglioli
– mollettone
– set all’americana
– centrini per vassoio e per il carrello
portavivande

BIANCHERIA PER LA CUCINA
– asciuga piatti di misto lino
– asciuga bicchieri di lino
(per bicchieri che non vanno in
lavastoviglie)
– asciugamani da cucina in spugna
– grembiuli da cucina di cotone
e presine

Articolo tratto da: LA MAISON (Aprile – Maggio 2006)

pdf_download